Home HomeItaliano Attività Contatti Attività didattiche ORGANIZZAZIONE EVENTI Vendita quadri 3D

Cellulare Madonnari 3382191888

Cenni storici sull'arte dei Madonnari

 

 

 

 

 

El Santero no es nunca un artista menor, pero es el reproductor espectacular de Imágenes Sagradas que considerar, y en particular de imágenes de la Virgen, por una catequesis pictórica del culto católico de poner a la atención del público de cada extracción social. Herederos de los pintores de ICONOS BIZANTINOS, en la tarda mediana edad los primeros Santeros nacen, artistas pobres, pero de gran talento, que con materiales efímeros y con colores provechos sobre el sitio explotando y manipulando tierras y pigmentos naturales sin aglutinante, reproducen por la alegría de los ojos de todo, y de manera espectacular, imágenes sagradas de artistas famosos, pero producidas por este últimos, por la vista exclusiva de pocos ricos clientes y sus cortes. El Santero ejercita su Arte trabajando a lo abierto sobre las anteiglesias de las iglesias dónde, llamando la atención de los transeúntes, logra hacerse dejar limosnas gratuitas a su producción disponible por todo aunque por la duración de poco tiempo.

Le Madonnaro n'est jamais un artiste plus petit, mais c'est le reproducteur spectaculaire d'Images Sacrées à considérer, et en particulier d'images de la Sainte Vierge, pour un catechesi pictural du culte catholique à mettre à l'attention du public de chaque extraction sociale. Héritiers des peintres d'ICÔNES BYZANTINES, dans l'âge moyen tardif les premiers Madonnari naissent, artistes pauvres, mais de grand talent, qu'avec des matériels éphémères et avec des couleurs tirées sur la place en exploitant et en manipulant terres et pigments naturels sans adhésif, ils reproduisent pour la joie des yeux de tous, et de manière spectaculaire, images sacrées d'artistes célèbres, mais produite par ces derniers pour la vue exclusive de peu riches commettants et de leurs cours. Le Madonnaro explique son Art en travaillant en plein air sur les parvis des églises où, en attirant l'attention des passants, il réussit à se faire laisser des oboles en hommage à sa production disponible pour tous même si pour la durée de peu de temps

 

 

 

 

 

Il Madonnaro non è mai un artista minore, ma è da considerare il riproduttore spettacolare di Immagini Sacre, ed in particolare di immagini della Madonna, per una catechesi pittorica del culto cattolico da porre all’attenzione del pubblico di ogni estrazione sociale. Eredi dei pittori di ICONE BIZANTINE, nel tardo medio evo nascono i primi Madonnari, artisti poveri, ma di grande talento, che con materiali effimeri e con colori ricavati sul posto sfruttando e manipolando terre e pigmenti naturali senza collante, riproducono per la gioia degli occhi di tutti, ed in maniera spettacolare, immagini sacre di artisti famosi, ma prodotte da questi ultimi, per la vista esclusiva di pochi ricchi committenti e delle loro corti. Il Madonnaro esplica la sua Arte lavorando all’aperto sui sagrati delle chiese dove, attirando l’attenzione dei passanti, riesce a farsi lasciare degli oboli in omaggio alla sua produzione disponibile per tutti anche se per la durata di poco tempo.

 

 

Lettura di un Icona Bizantina

La Madre di Dio della Passione o del Perpetuo soccorso

La prima Icona di questo tipo è stata creata da Andrea Ricco, iconografo cretese del secolo XV. Essa divenne molto popolare in Italia dove i “madonnari” la diffusero tra i secoli XV e XVII. In quest’epoca era venerata anche a Roma, presso i religiosi Agostiniani, che la cedettero più tardi ai Padri Redentoristi. Da allora essi venerano quest’immagine nel loro Santuario di Via Merulana, a Roma. Attraverso le missioni popolari, i Figli di sant’Alfonso Maria de’ Liguori diffusero nel mondo intero, il culto di questa Madonna, con il titolo più occidentale di “Nostra Signora del Perpetuo Soccorso”. C’è, infatti, una profonda assonanza tra il messaggio dell’Icona che collega l’infanzia di Gesù alla sua Passione e il canto natalizio “Tu scendi dalle stelle”, composto dallo stesso sant’Alfonso Maria, nel quale si contempla il Divin Bambinello, “venuto qui a penar”.

L’Icona appartiene al tipo Odighitria = Maria che indica il Figlio, come unica Via della salvezza (cf. Gv 14,6).

  • La Madre che nell’Icona abbraccia il Bambino impaurito, abbraccerà, poi, il Crocifisso deposto dalla croce; e, su indicazione del Figlio morente, abbraccerà ognuno di noi, riconoscendo in ciascuno il suo Bambino, il suo Figlio crocifisso.

  • Nell’immagine gli Angeli presentano al Cristo-Bambino gli strumenti della Passione. Gesù ha una reazione profondamente umana, così trascritta in un’antica Icona: “L’arcangelo Gabriele che un tempo annunciò alla Tutta Santa la gioia, adesso le mostra i segni futuri della passione. Il Cristo, Verbo incarnato, vero uomo che teme la morte, è spaventato alla loro vista”.

  • Il Bambino, che gli abiti regali e sacerdotali rivelano come Figlio di Dio, alla vista dei segni della sua futura passione, anticipa quella reazione umana d’angoscia e paura che avrà nel Getsemani (cf. Mc 14,33). Ed eccolo aggrapparsi, con tutt’e due le mani, alla mano della Madre che lo indica a noi. Il movimento di reazione di fronte alla Croce gli fa sfuggire dal piede il sandalo (che, dalla parabola del figlio prodigo [Lc 15,22], sappiamo essere segno della dignità filiale. Cf. Fil 2,6-8).

  • La Vergine ha lo sguardo rivolto ai fedeli, quasi a voler indicare loro che solo nel Figlio c’è la strada per vivere in modo salvifico ogni croce, ogni sofferenza.

  • Maria è dipinta secondo i canoni delle IconeIl manto purpureo che avvolge la Tutta Santa, indica la tenerezza di Dio di cui è stata fatta oggetto la Vergine di Nazaret, fin dal suo concepimento.

  • Le tre stelle, che sono sul manto di Maria, indicano la sua verginità. Ella è vergine prima, durante e dopo il parto del divin Figlio

 

PHOTOGALLERY

Madonnari:

Murales:

Altro:

Madonnari.org Madonnari.biz Madonnari.4000

Home HomeItaliano Attività Contatti Attività didattiche ORGANIZZAZIONE EVENTI Vendita quadri 3D

madonnari, murales, napoli, surrealismo, feste patronali, organizzazione eventi, belle arti, campania, gruppo, artisti, dipinti surreali, madonnari, dalì, magritte, parigi, barcellona, figueras, tridimensionale, tre dimensioni, anamorfosi, anamorfico, futuro, MADONNARI SURREALISMO surreale, surrealista, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria,Val d'Aosta, Veneto, madonnari, murales, napoli, surrealismo, feste patronali, organizzazione eventi, belle arti, campania, gruppo, artisti, dipinti surreali, madonnari, dalì, magritte, parigi, barcellona, figueras, tridimensionale, tre dimensioni, anamorfosi, anamorfico, futuro, MADONNARI SURREALISMO surreale, surrealista, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria,Val d'Aosta, Veneto, madonnari, murales, napoli, surrealismo, feste patronali, organizzazione eventi, belle arti, campania, gruppo, artisti, dipinti surreali, madonnari, dalì, magritte, parigi, barcellona, figueras, tridimensionale, tre dimensioni, anamorfosi, anamorfico, futuro, MADONNARI SURREALISMO surreale, surrealista, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria,Val d'Aosta, Veneto MADONNARI storia, scuola, tesi di laurea, napoli, salerno, caserta, benevento, avellino, manifestazioni eventi associazioni, madonnari, murales, napoli, surrealismo, feste patronali, organizzazione eventi, belle arti, campania, gruppo, artisti, MADONNARI storia, scuola, tesi di laurea, napoli, salerno, caserta, benevento, avellino, manifestazioni eventi associazioni, madonnari, murales, napoli, surrealismo, feste patronali, organizzazione eventi, belle arti, campania, gruppo, artistiMADONNARI storia, scuola, tesi di laurea, napoli, salerno, caserta, benevento, avellino, manifestazioni eventi associazioni, madonnari, murales, napoli, surrealismo, feste patronali, organizzazione eventi, belle arti, campania, gruppo, artistiMADONNARI storia, scuola, tesi di laurea, napoli, salerno, caserta, benevento, avellino, manifestazioni eventi associazioni, madonnari, murales, napoli, surrealismo, feste patronali, organizzazione eventi, belle arti, campania, gruppo, artistiMADONNARI storia, scuola, tesi di laurea, napoli, salerno, caserta, benevento, avellino, manifestazioni eventi associazioni, madonnari, murales, napoli, surrealismo, feste patronali, organizzazione eventi, belle arti, campania, gruppo, artisti